Home

"... che i bambini
si sentano amati"
(suor Camilla)

Aiutaci

I nostri progetti

home_charity_icon_region_1

Adozioni a distanza

E' il cuore degli interventi di Auxilium India. Investire nell'istruzione significa offrire ai bambini e ai ragazzi/e l'opportunità di un futuro più sereno e dignitoso. Con soli 57 centesimi al giorno, anche tu puoi aiutare un bambino a costruirsi una speranza, e avviare un percorso d'amicizia.

home_charity_icon_region_2

Laboratorio Ricami

Iniziato da Suor Camilla agli inizi degli anni ’90 ad oggi garantisce alle donne del villaggio di Kune e dei villaggi limitrofi un’occasione di formazione professionale e di lavoro per il sostegno della propria famiglia. Il progetto ospitato nella scuola del villaggio favorisce anche un ambito di socializzazione.

home_charity_icon_region_3

Microprogetti

Attraverso “microprogetti” si sostengono interventi per lo sviluppo di una comunità locale. Un microprogetto può essere: il sostegno ad un dispensario, interventi di educazione socio-sanitaria, progetti di alfabetizzazione e formazione professionale, la promozione dei diritti, la realizzazione di una struttura.

Facebook












I numeri dell'associazione

22

visite dell’associazione
alle missioni indiane


Complessivamente sono 32 i volontari/amici che nel decennio hanno partecipato alla verifica dei progetti sostenuti e alla condivisione dell’incontro con i bambini
18

Microprogetti
realizzati


Tra i principali interventi realizzati vi sono: Il centro di Mundwha, l’amplimento della scuola a Carona e a Benaulim, l’Ospedale Rurale di Malawli, gli interventi promozione della donna negli slum di Mumbai. Verso questi e altri microprogetti sono state erogate risorse per 263.000 euro.
510

Bambini sostenuti tramite l'adozione a distanza


Attualmente sono 190 coloro che hanno garantita l’istruzione attraverso questo progetto; questo intervento è attivato nel villaggio di Kune, nella missione di Lonavla, Mondwha e presso le case famiglia dell’Associazione indiana Samparc.
601129

Euro
raccolti


Frutto di donazioni e contributi raccolti dal 2005 e utilizzati per progetti e attività di Auxilium India
96.5

% di risorse direttamente erogati per i progetti


Il 2 per cento dei contributi sono stati utilizzati per promuovere l’Associazione sul territorio locale e solo l’1,5 per cento è stato applicato per spese generali e costi amministrativi.











Nel solco di suor Camilla Tagliabue

Suor Camilla Tagliabue, suora di Maria Ausiliatrice nasce a Seregno nel 1930. Il 2 ottobre del 1955 parte come missionaria per l’India: la prima tappa è Madras.
I primi 30 anni Suor Camilla li vive nel sud del paese dedita all’insegnamento, alla cura dei bisognosi e alla formazione delle suore indiane. Negli anni 80 viene trasferita nell’Ispettoria di Mumbai dove è molto attiva nel realizzare strutture educative a Pune e nella “sua” Lonavla. E’ qui che vive la seconda parte della sua vita missionaria, dove si prende cura dell’educazione di molti bambini, ragazze e delle loro famiglie, ed entra nel cuore della gente indiana. Il 26 Agosto del 2004, quindici giorni dopo avere festeggiato i suoi cinquanta anni di professione religiosa, attorniata da tante persone a lei care, il grande cuore di Suor Camilla si è fermato.

Scopri la storia di suor Camilla











Sostieni i nostri progetti... Abbiamo bisogno di te.

“Che i bambini si sentano amati”